Sedi e Plessi‎ > ‎

Scuola primaria "A. Pecorini" - Straccis

Menu



via Gramsci, 2 - Gorizia
tel. 0481-536498

codice meccanografico GOEE814027














COMUNICAZIONE SERVIZIO MENSA
Si invitano i genitori degli alunni/e a comunicare ESCLUSIVAMENTE VIA MAIL al servizio di ristorazione del Centro Lenassi (ristorazionescolastica@comune.gorizia.it) la richiesta di menù alternativo a quello proposto dal Servizio Mensa del Comune di Gorizia, precisando il motivo di tale richiesta: di salute (allergie o intolleranze, da attestare mediante certificato medico), etico-religioso o di disgusto. 


Modalità di avvio dell'anno scolastico 2020-21


Primo giorno di scuola (16 settembre 2020)
Le Classi seconde, terze, quarte e quinte entrano alle ore 9.10 ed escono alle ore 12.10
Le Classi prime entrano alle ore 9.30 ed escono alle ore 12.10 (si svolgerà una riunione di presentazione alla presenza di un solo genitore per alunno).

17 e 18 settembre
Tutte le classi entrano alle ore 8.10 ed escono alle ore 12.10.

Dal 23 settembre fino all’attivazione del servizio mensa (28 settembre)
Tutte le classi entrano alle ore 8.10 ed escono alle ore 13.10 (* attività didattiche sospese per referendum i giorni 21 e 22 settembre).

Dal 28 settembre a fine anno scolastico
Tutte le classe entrano alle ore 8.10 ed escono alle ore 16.10.

GESTIONE ENTRATA E USCITA SCUOLA PECORINI:
Saranno attivati ingressi differenziati:
Ingresso principale (da via A. Gramsci 2): cl. 2A e cl. 2B 
Ingresso laterale (da via P. Filla): cl. 3A - cl. 3B - cl. 5A - cl.5B 
Ingresso laterale (da via G. Matteotti): cl. 1A - cl.1B
Ingresso laterale (da via Brigata Pavia): cl.4A - cl.4B

Le Classi seconde, terze, quarte e quinte entrano alle ore 8.05; un genitore, o chi dallo stesso delegato, accompagnerà il proprio figlio fino al cancello d’ingresso (vedi sopra) e gli alunni si recheranno nella postazione prestabilita dove saranno presi in carico dal docente di classe. 
Gli alunni delle classi prime saranno invece accompagnati da un solo genitore, o da chi dallo stesso delegato, fino alla postazione prestabilita alle ore 8.05 dove saranno presi in carico dal docente di classe. 
Tali modalità dovranno essere rispettate anche in caso di maltempo (munire gli alunni di ombrello).
Analoghe modalità saranno adottate anche all’uscita. Per motivi di sicurezza non saranno consentiti assembramenti e colloqui sul cancello d’ingresso.

SI RICORDA: 

  • 8.05 apertura dei cancelli d’ingresso
  • 8.10 inizio attività didattiche
RIUNIONE CON RAPPRESENTANTI DEI GENITORI
La riunione tra  docenti e rappresentanti dei genitori si terrà presso i locali della Scuola Pecorini:
  • il giorno lunedì 14 c.m. alle ore 17 per  classi 2A, 2B, 3A, 4A, 4B, 5A e 5B;
  • il giorno mercoledì 16 c.m. ore 9.30 per le classi prime.
Sarà consentito l'ingresso di un solo genitore per alunno.

MODULISTICA
In fondo alla pagina, in allegato, ci sono i seguenti documenti:
1. il Vademecum per i genitori;
2. la Richiesta di ingresso unico per due figli/e frequentanti la stessa scuola;
3. la Richiesta di fruizione del servizio di Pre-accoglienza;
4. il modulo Delega per il ritiro degli alunni/e.


DOVE SIAMO

La scuola primaria “Gen. Abelardo Pecorini” si trova nel rione di Straccis a Gorizia, in via Colonia 12.

Fa parte di un ampio complesso di edifici scolastici in cui trovano spazio anche, la scuola dell'infanzia, la scuola primaria a tempo pieno e la palestra.


CHI SIAMO

La scuola fu progettata nel 1953 dal noto architetto triestino Roberto Costa Longeri: per il carattere innovativo e distante dalle tipologie del tempo il progetto fu pubblicato in molte riviste in Italia e all’estero e fu scelto per rappresentare la scuola italiana all’esposizione di edilizia scolastica di Rotterdam nel 1956.

Proprio per l’originalità la realizzazione incontrò diverse perplessità: si considerava, infatti, balzana l’idea di mettere un lavandino in ogni aula, “perché i bambini avrebbero giocato con l’acqua”, di rivestire le pareti con lavagne, “perché l’aula si sarebbe sporcata di gesso”, di non fissare i banchi al pavimento, “perché ci sarebbe stato disordine”, di sostituire la cattedra con un semplice tavolo, “perché la maestra avrebbe mostrato le gambe…”.

In realtà il progetto attuava principi, oggi condivisi da tutti, in cui l'ambiente scolastico deve essere strutturato in modo flessibile e aperto alle diverse esigenze didattiche.

(da R.COSTA LONGERI, Da archi e colonne all’architettura moderna”, Perugia 2008, pp. 43 -51.)

La struttura si presenta come un ampio complesso di edifici risalente agli anni '50 in cui vengono ospitati scuola dell'infanzia e scuola primaria a tempo pieno ed un'ampia palestra.

Si articola su un unico piano ed è caratterizzata dall' assenza di barriere architettoniche.

Oltre alle aule, spaziose, luminose e dotate di uscita indipendente al giardino, si dispone di laboratorio multimediale con diverse postazioni e collegamento ad internet, due aule fornite di lavagna interattiva multimediale ( una attualmente adibita ad aula per l’insegnamento della lingua inglese ), un’aula destinata alle attività espressive, un’aula logo motoria e musicale, un’ aula di sostegno. E’ in fase di allestimento l’aula da adibire a biblioteca scolastica.


SEZIONE A TEMPO PIENO

La scuola primaria attualmente è composta da  9 classi  a tempo pieno; gli  insegnanti totali sono 26, dei quali due insegnanti specialisti di lingua inglese, due insegnanti di religione cattolica e quattro insegnanti di sostegno.

Alcune classi si avvalgono dell’ insegnante di inglese interno alla classe.

L’orario di funzionamento della scuola a tempo pieno prevede la presenza degli alunni per 40 ore settimanali, distribuite in 5 giorni (escluso il sabato) e comprensive del tempo mensa .

L’orario delle attività didattiche è dalle 8.10 alle 16.10.
In caso di necessità, viene offerto un servizio di pre-accoglienza, attualmente gratuito, dalle ore 07.50 alle ore 08.05, lo stesso viene svolto da un collaboratore scolastico e da un docente.

Il Comune di Gorizia organizza anche il trasporto, esclusivamente in andata, tramite lo scuolabus.

Il servizio mensa è gestito anch’ esso dal Comune di Gorizia e la preparazione dei pasti avviene nelle cucine dell’adiacente scuola dell’ Infanzia. Il menù viene  predisposto da una nutrizionista dell’ ASL e si articola su 5 settimane; su richiesta e/o dietro presentazione di certificato medico, vengono preparati menù diversi.

Questo tipo di organizzazione scolastica permette di realizzare attività di laboratorio volte a migliorare le diverse competenze degli alunni e sviluppa maggiormente la relazionalità.
Mensa ed interscuola sono momenti formativi in cui si pone specifica attenzione alla socializzazione e all'autogestione dei bambini.
L'esperienza ha mostrato che tale tipologia, con i suoi ritmi  più distesi e con le sue soluzioni organizzative più duttili, risulta maggiormente funzionale al conseguimento dell’ alfabetizzazione culturale da parte di tutti gli alunni, in un clima relazionale favorevole.

La presenza di ampi spazi e di aule destinate ad attività specifiche permette la realizzazione di vari progetti, svolti spesso in collaborazione con gli enti, le associazioni, le parrocchie, i Consigli di quartiere, le società, sportive e non, del territorio.

Di seguito l’ elenco dei progetti storici  e di quelli in essere nel corrente a.s.

Progetti storici (costantemente in corso)

A Scuola di Comune

Centro Teatro e Figure

Frutta nelle scuole

Gioco Sport

Italiano L2

Lingue minoritarie (sloveno e friulano)

Ludoteca

Movimento in 3S

Natale in Musica

Recupero e potenziamento

 

Progetti  a.s.2018/19

Animali Fantastici

Amico Fido

CalciAMO

Esistenze

LeggiAMO

Mercatino di Natale

Mini Basket

Pon

Riciclo

Carnevale con i maghi

What’s up


Pagine secondarie (1): Dove siamo
ĉ
serena zanolla,
14 set 2020, 21:49
ĉ
serena zanolla,
14 set 2020, 21:49
ĉ
serena zanolla,
15 set 2020, 13:20
ĉ
serena zanolla,
14 set 2020, 21:49